Rinforzi strutturali
con sistemi in fibre di carbonio (FRP)

rinforzi con fibre di carbonio
Nei casi in cui le strutture in calcestruzzo necessitino di un incremento di portata degli elementi strutturali, di un adeguamento sismico o della messa in sicurezza di edifici già esistenti, impalcati, ecc., l'applicazione di materiali in fibra di carbonio (FRP) è la migliore e più evoluta metodologia attualmente esistente, per consolidare, adeguare e rinforzare la struttura.

Le fibre di carbonio possono essere in tessuti, lamine o barre, e, applicate con le adeguate resine, diventano una struttura a tutti gli effetti, con il vantaggio di essere caratterizzate da una notevole resistenza, senza andare ad incrementare la volumetria o il peso delle strutture, perchè di minimissimi spessori, distinguendosi, quindi, come metodo poco invasivo.

Prima dell'applicazione delle FRP, le superfici devono essere preparate in modo corretto e adeguato.

Il sistema di rinforzo con fibre di carbonio consente di ottenere un risultato duraturo nel tempo in quanto non sono soggette a trasformazioni chimiche e a processi di ossidazione. Se sono poste all'esterno, verranno adeguatamente rivestite con adeguate malte premiscelate e protette con speciali pitture, a seconda dell'ambiente in cui dovranno permanere.

Italsave affida i progetti del sistema con fibre di carbonio, ad ingegneri con esperienza specifica nel campo, consultandosi con il committente e valutando insieme la migliore soluzione in termini di esigenze e logistica, nel rispetto di resistenza, estetica e anche risparmio economico.